Viaggio nel mondo dei tormentoni: gli anni ’60

Da “Abbronzatissima” a “Sapore di sale”, la playlist delle migliori hit estive che hanno segnato un’epoca, diventando colonna sonora delle vacanze per intere generazioni

Viaggio nel mondo dei tormentoni: gli anni '60 10
Tutti i successi commerciali estivi del decennio, da “Tintarella di luna” ad “Acqua azzurra acqua chiara”

Ci sono canzoni che non appartengono al singolo artista che le ha lanciate, bensì al pubblico che le ha adottate e fatte proprie. Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha canticchiato o fischiettato motivetti spensierati, leggeri e scanzonati, ma cos’è un tormentone e, soprattutto, come lo si riconosce? L’immediatezza delle strofe, l’orecchiabilità dell’inciso, la ripetitività del testo e la melodia riconoscibile, sono alcuni degli elementi alla base di una potenziale hit estiva che, grazie alla sovraesposizione mediatica e al conseguente successo commerciale, si trasforma in un vero e proprio martellante tormentone.

Per scoprire l’origine di questo fenomeno è necessario fare un salto indietro nel tempo negli anni ’60, a canzoni come: “Tintarella di luna” di Mina, “Marina” di Rocco Granata, “Legata a un granello di sabbia” e “Con te sulla spiaggia” di Nico Fidenco, “Saint Tropez Twist” e “Speedy Gonzales” di Peppino di Capri, “Sapore di sale” e “Che cosa c’è” di Gino Paoli, “Il ballo del mattone” e “La partita di pallone” di Rita Pavone, “Abbronzatissima” e “Guarda come dondolo” di Edoardo Vianello, “Stessa spiaggia e stesso mare” di Piero Focaccia, “Sei diventata nera” dei Los Marcellos Ferial, “Ciao ciao” di Petula Clark“Stasera mi butto” e “Sono tremendo” di Rocky Roberts, “Luglio” di Riccardo Del Turco, “Azzurro” di Adriano Celentano e “Un’avventura” di Lucio Battisti.

Tra tutte le canzoni citate, ne abbiamo scelte per voi dieci, che rappresentano al meglio le proposte musicali estive dell’intero decennio. Sfoglia la gallery per scoprire i tormentoni più popolari degli anni ’60 e i relativi aneddoti sulle canzoni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top