Ultimo: “C’è un’insicurezza di fondo in me”

Ultimo, giovane ragazzo romano classe 1996, si presenta al Festival con “Il ballo delle incertezze”. Sarà lui a vincere le Nuove Proposte?

Ultimo: "C'è un'insicurezza di fondo in me" 1
Ultimo in Sala Stampa Lucio Dalla

All’anagrafe Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, uno dei favoriti delle nuove proposte del Festival di Sanremo. Classe ’96, porta al Festival “Il ballo delle incertezze”, uno dei brani favoriti. Dal conservatorio al rap, un musicista a tutto tondo, che fa trasparire una grande umiltà: “C’è un’insicurezza di fondo in me, non riesco a mettermi in gioco se non nella musica, nella vita mi sento l’ultimo. La mia canzone è dedicata a chi si autoesclude”. Il brano in gara sarà parte del suo nuovo disco Peter Pan, in uscita il prossimo 9 febbraio: “Peter Pan ha un mood introspettivo. Era già uscito Pianeti ad ottobre, potevamo fare un repack, invece per l’occasione abbiamo voluto fare un nuovo disco.”

Traspare dalle sue parole il valore di essere musicista, di aver portato l’esperienza classica nella modernità. L’hip hop è un genere in voga e ha deciso di intraprenderlo controcorrente, da cantautore: “Provengo da uno studio classico della musica, ho studiato al conservatorio, poi ho iniziato ad ascoltare hip hop, un genere che merita rispetto come il jazz, il blues e il rock.”

A maggio 2017 Ultimo ha aperto il concerto di Fabrizio Moro al Palalottomatica di Roma. Il suo primo album “Pianeti” ha raggiunto in 24 ore la seconda posizione su iTunes. In solo 3 giorni ha registrato due sold out importanti nel mese di gennaio, il 19 a Milano, al Santeria, il 20 al Quirinetta di Roma.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Andrea De Sotgiu
Andrea De Sotgiu
Laureato in Comunicazione, appassionato di musica e di tecnologia. Se qualcosa nasconde una dietrologia non si darà pace finché non avrà colmato la sua sete di curiosità, che sfogherà puntualmente all'interno dei suoi articoli.
Top