TIMMUSIC, il suono delle città raccontato dalle classifiche di ascolto

Esiste una “geografia delle canzoni”, che si può ricostruire grazie agli ascolti di TIMMUSIC: ad esempio, Roma risulta una città innovativa, Milano ha un gusto un po’ più tradizionale.

La "Rockstar" Sfera Ebbasta. La nostra intervista
Sfera Ebbasta, l’artista più ascoltato nelle ultime settimane su TIMMUSIC

Regalano sorprese le classifiche di ascolto suddivise per città di TIMMUSIC, la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming che permette di ascoltare milioni di brani di tutti i generi, creare playlist personali o ascoltare quelle proposte dall’app, trovare album e singoli anche in anteprima, scoprire le classifiche settimanali e condividere tutto sui principali social network.

Roma, Torino e Bologna privilegiano i cantanti under 30, e quindi possiamo considerarle le più innovative. Comparando i dati di streaming delle città italiane si riscontrano differenze di gusti e sensibilità diverse: Roma premia Ultimo, Sfera Ebbasta e Ghali, per limitarci ai primi tre artisti in classifica nel mese di marzo.

Torino ama la trap e l’indie, premiando ancora Sfera Ebbasta, Ghali e Ultimo a posizioni scambiate rispetto a Roma. Cambiano poco i gusti di Bologna, con Sfera Ebbasta, Ghali e Tedua. La trap, insomma, la fa da padrona in tutta Italia.

Firenze invece in parte cambia e ascolta più di tutti Jovanotti, seguito da – ancora una volta – Sfera e Ultimo. Laura Pausini è la più ascoltata a Palermo, dove precede Ultimo e Ghali – sempre loro.

Infine, a Milano troviamo Sfera Ebbasta, Tedua e Laura Pausini, a Napoli Sfera Ebbasta, Ghali e Laura Pausini: poche differenze tra le due città, le uniche che premiano tra l’altro una voce femminile.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top