Locali361: So Sushi & Sound, cucina fusion con “contorno” musicale

Dopo la tradizione della Cantina Scoffone, questa settimana Locali361 vi presenta il “laboratorio creativo” di Lello Mascolo e Danny Vasquez Moralez: So Sushi & Sound.

Locali361: So Sushi & Sound, cucina fusion con “contorno” musicale

Nel 2013 Lello Mascolo aprì in via Monte Bianco un take-away di sushi, “cibo che ho scoperto 20 anni fa e da allora sempre adorato. Contattai una grande catena italiana, So Sushi, chiedendo di poter avviare una filiale: ho gestito il take-away per 4 anni finché, approfittando della chiusura del negozio accanto nel luglio 2017, decisi di allargare l’attività di altri 20 mq acquistandolo e potendo così allestire un mio piccolo ristorante, sviluppando un nuovo concept”. Proprio in quel periodo si rivela decisivo l’incontro fortuito con Danny Vasquez Moralez, chef con alle spalle 13 anni di esperienza nel settore della cucina fusion per una grossa compagnia spagnola: “Qualche anno fa, quando mi trovavo in Italia in vacanza, mi proposero un lavoro in un grosso albergo e colsi allora l’occasione per fare formazione frequentando un master della Full Academy in cucina giapponese per ottenere un riconoscimento per esercitare qui in Italia. E poi ho conosciuto Lello (sorride)”.

Mascolo, originario di Nola, ha cominciato la sua carriera come dj da adolescente fino a toccare alti livelli come produttore discografico a cavallo degli anni 2000: “Ho collaborato con le discoteche e i club più importanti del mondo, dal Pacha di Ibiza al Ministral di Londra al Queen di Parigi. Dal 2004 al 2014, a parte una breve parentesi come gestore di una maxi discoteca, ho lavorato a Radio 105 ideando e conducendo la trasmissione In Da Club, attualmente on air. Poi però ho cessato l’attività di dj professionista”. Diversi i motivi, non solo una differente visione rispetto alla direzione dell’emittente ma anche un personale rifiuto nei confronti del sempre più prevalente marketing e della nuova tendenza reggaetton: “Rispetto agli anni passati non mi riconoscevo più nei canoni musicali delle attuali discoteche, mondo nel quale si è a poco a poco estinta quella categoria di mezzo, tra i dj semi-amatoriali e i grandi nomi, alla quale appartenevo. Ragione per cui già nel 2013 avevo pensato di aprire il negozio di sushi, inizialmente solo come divertimento senza immaginare che sarebbe poi diventata la mia attuale attività – nonostante abbia parallelamente continuato per qualche anno come direttore artistico dell’Africana Famous Club in costiera amalfitana oppure proponendo saltuariamente la mia musica in qualche party. Oramai a 47 anni voglio fare quello che mi piace”.

Locali361: So Sushi & Sound, cucina fusion con “contorno” musicale 1
Danny Vasquez Moralez e Lello Mascolo

Questo recente progetto, “So Sushi & Sound”, ha avuto il merito di riavvicinare Mascolo al mondo della musica lavorando su un marchio, appositamente creato e registrato, che ha intenzione di sviluppare: “In molti locali la musica è solo un sottofondo e mio interesse invece è darle quotidianamente l’attenzione che merita così come Danny cura la cucina. Abbiamo già più di 60 playlist caricate sul nostro canale Spotify che io ogni notte creo personalmente per i miei clienti, immaginando il mondo sonoro che intendo ricreare all’interno del mio locale: la mattina ad esempio energia rock o buon cantautorato italiano, la sera soul, jazz o chill. Non c’è mai la stessa musica o lo stesso genere”. L’atmosfera all’interno del So Sushi & Sound infatti è caratterizzata non solo dalla qualità del cibo e da un servizio curato ma anche da un preciso abbinamento musicale, non a caso il logo è un vinile con delle bacchette: “La mia idea si fonda su precisi studi di alcune università americane secondo cui è particolarmente indicato, a livello di gusto, abbinare ad un certo tipo di cibo un determinato genere: ad esempio jazz e soul si adattano bene al pesce e alla cucina asiatica. Questo è il principio sulla base del quale ho fondato il progetto pilota di questa startup. Non solo: come già accadeva con il take away, continuiamo a distinguerci come unico ristorante di sushi senza glutine in tutta Italia (Sushi Gluten Free), certificato dall’Associazione Italiana Celiaci. Nonostante il locale non si trovi in una zona di passaggio uno dei motivi per cui ho sentito la necessità di ingrandirmi è dipeso anche dalla sempre più frequente richiesta di clienti da tutto il nord Italia. Merito anche della nostra comunicazione dato che siamo aperti solo da qualche mese”.

Locali361: So Sushi & Sound, cucina fusion con “contorno” musicale 2
So Sushi & Sound: la parete viola con le citazioni pop-rock

Clienti abituali e avventori, sia a pranzo ma soprattutto a cena, vengono accolti in un ambiente raccolto e raffinato con pareti bianche e viola sulle quali compaiono citazioni di grandi classici della musica pop-rock internazionale, dai Beatles a Bob Marley: “In passato ho avuto diversi locali di proprietà e li ho sempre arredati secondo il mio gusto. Ancora prima che fosse decretato colore pantone dell’anno 2018 e contro ogni logica degli architetti ho voluto da subito che il viola dominasse nel mio locale.  Le citazioni alle pareti invece sono tratte da pietre miliari della musica, dai Rolling Stones ai Pink Floyd, secondo una logica che interessa anche il menù”. Il menù di So Sushi & Sound, tra i tanti locali giapponesi a Milano, si distingue in maniera particolare come spiega Danny: “Proponiamo piatti dalla cucina tradizionale nipponica dal yaki meshi servito in teppanyaki al fushion. Ora che arriva l’estate ad esempio proponiamo un sushi più caraibico, preparato con salmone e avocado, papaya, mango, frutto della passione oppure, in stile più fushion o un sushi impanato con salsa di acciughe. Sto pensando anche ad una tartare con frutta fresca italiana: sono mie creazioni (sorride). Ad accompagnare i piatti di So Sushi & Sound anche una cantina di vini italiani oltre a birre tradizionali  giapponesi e altri liquori tipici: “Abbiamo cominciato proponendo alcuni distillati giapponesi, una carta dei sakè, il lu mesciu, vino estratto dalle prugne, il shochu, pregiatissimo liquore a base di agrume giapponese, una piccola selezione di sakè e una di whiskey nipponici tra i migliori al mondo”. E presto anche eventi a tema: “Giovedì 7 giugno proporremo una degustazione di distillati giapponesi con un esperto e ora che finalmente sta arrivando l’estate vorrei offrire una volta a settimana un aperitivo. Per il momento So Sushi & Sound – dalla cui insegna probabilmente sarà presto eliminato quel “so” per distaccarsi dal vecchio progetto – è un laboratorio creativo. Sicuramente continueremo a perfezionarci per essere unici”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Luca Cecchelli
Luca Cecchelli
Laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi in linguistica italiana e da sempre interessato al mondo dello spettacolo, scrive per diverse testate e rubriche di teatro e musica, parallelamente all’attività di ufficio stampa. Cinefilo quasi attore, scrittore, critico, melomane e appassionato conoscitore di musica rock, è assiduo frequentatore di sale e concerti oltreché batterista per passione presso alcune formazioni.
Top