Le Deva Fanclub News: puntata #05

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dello straordinario rapporto che unisce le quattro artiste al proprio fedelissimo pubblico

Le Deva

Nella vita, purtroppo, capita di perdere un amico per strada, di dover fare i conti con il dolore di una sottrazione, quando meno te lo aspetti. Lo scorso 8 giugno, Rosaria è stata strappata dalla sua famiglia e dai suoi amici più cari, che non smetteranno mai di cercarla nel giardino dei loro ricordi. In questi mesi vi abbiamo raccontato la quotidianità di un Fanclub, le iniziative e le dinamiche che ci sono dietro ad un’organizzazione di questo genere. Questa puntata, invece, è completamente dedicata ad un angelo che è volato via troppo presto, attraverso le parole de Le Deva e dei ragazzi che hanno vissuto con lei momenti indimenticabili.

A te, Rosaria, che eri e rimarrai per sempre una vera Devastata.

Le parole de Le Deva:

Verdiana: Le parole aggrovigliate e confuse non riescono a prendere la forma più giusta in un momento dove la testa si fa pesante, il respiro si ferma per un istante e il cuore gonfio di tristezza prendono il sopravvento. Le vite che si incrociano ci danno la possibilità di fare degli incontri speciali, con te è stato così. L’esistenza bastarda a volte ci priva troppo presto della bellezza del tempo e 22 anni sono solo una piccola anticamera del tempo di una vita vissuta. Vola in alto piccola dolce Rosy, come una stella da poter ammirare ogni notte…

Greta: Il mio pensiero e il mio cuore si rivolgono a te Dolce Ragazza. Non ci sono parole per descrivere il dolore e la tristezza che si prova in questi momenti così indescrivibilmente tragici. Non scriverò molte parole… non riesco a trovarle. Pubblico questa foto che rappresenta in pieno la persona che sei. La meraviglia, il nostro meraviglioso Angelo. Le nostre voci continueranno a cantare insieme. Sempre… Per sempre. Gre 

Le Deva Fanclub News: puntata #05

Laura: E oggi potrei davvero dissetare il mondo con le mie lacrime, perché ho toccato la tua vita Rosaria e tu la mia. Perché da oggi in poi non può bastare un ricordo da toccare, perché 22 anni sono un cazzotto nello stomaco dietro l’altro. Perché non so dirti e dirmi se e quando ci sarà “la prossima” per noi. Ovunque tu sia continua a cantare insieme a noi, per non perderci mai più. Laura

Roberta: Brilla più che puoi…ciao Rosaria, riposa in pace anima bella, sei e sarai nei nostri cuori, sempre 💫❤

Il pensiero dei Devastati:

Eri una ragazza sorridente, vera e sincera; pronta ad aiutare gli altri, come una sorella, sei stata veramente un punto di forza, proprio tu, che eri la più debole.

Le Deva Fanclub News: puntata #05 1

Certe cose non lasciano indifferenti, perché a ventidue anni bisognerebbe pensare alle cose più divertenti e positive di questa vita e non alle cose negative che ci portano a stare male, ad odiarsi, per colpa di altre persone “cattive” che sanno solamente giudicare gli altri per sentirsi dei supereroi. Intorno a te hai seminato tanto amore, chi non l’ha saputo coltivare, l’ha fatto appassire, chi è stato capace di farlo fiorire, ha avuto la fortuna di poterlo raccogliere.

La vera bellezza è da ricercarsi all’interno di ognuno di noi.
Basta pregiudizi!

Devastati per sempre, anche da lassù! R.I.P  ❤

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top