I Lupi di Ermal Fanclub News: #puntata 4

Torna l’appuntamento – il quarto – con i Lupi di Ermal, che con le loro parole cariche di emozioni ricordano il tour appena concluso. In attesa dei nuovi appuntamenti live.

I Lupi di Ermal Fanclub News: #puntata 4
Ermal Meta. Foto: © Impressioni 61

I Lupi di Ermal tornano a raccontare le loro emozioni su Musica361, e lo fanno raccontando un capitolo da poco concluso, che per il pubblico è stato meraviglioso. Il capitolo è quello del tour di Ermal Meta, che intanto sta già lavorando sui prossimi live. Qui ricordiamo con i Lupi le emozioni più recenti, in attesa delle prossime che stanno già aspettando con trepidazione.

Il terzo capitolo del libro di Ermal Meta: il “Non abbiamo armi tour”

Si è da poco concluso il capitolo del “Non abbiamo armi tour”, un capitolo fatto di 39 emozionanti pagine scritte su e giù per tutta l’Italia, e sono già impazienti le pagine bianche che accoglieranno il tour nei teatri a partire da febbraio 2019.

Ogni data è stata unica, piena dell’amore che Ermal trasuda per la sua musica e per la sua gente, è stata un tripudio di colori, emozioni, mani alzate, piedi in movimento, parole urlate e sussurrate.

I Lupi grazie anche ai gruppi regionali hanno organizzato fan action sempre diverse e fantasiose cercando di stupire ogni volta quei due “occhi profondi” lassù sul palco, riuscendo sempre a strappare un sorriso, una lacrima, un grazie sentito.

È stato un tour lungo e articolato ma Ermal e la sua fedele band sono stati instancabili, non hanno mostrato nessun segno di cedimento nonostante i chilometri, il caldo, i ritmi forsennati. Si sono sempre presentati su quel palco data dopo data con rinnovata energia, quella raccolta da migliaia di cuori che vanno insieme a tempo e quella che trovi solo quando stai realizzando il sogno di una vita e fai quello per cui sei nato… ed Ermal è nato per fare la rockstar!

E la luce nuova che ha negli occhi basta a far capire quanto abbia aspettato questo momento, quanto ci abbia lavorato e sperato.

Fortunatamente il suo anno sabbatico pare sfumato al momento, lo lasciamo riposare qualche mese (ma sappiamo che non lo farà!) e lo aspettiamo a teatro dove i suoi pezzi si vestiranno della magia del quartetto d’archi Gnu Quartet, e sarà un capitolo strepitoso.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top