Giorgia compie 47 anni, la carriera e le canzoni più celebri

La cantautrice romana festeggia oggi l’anniversario della sua nascita, ripercorriamo insieme le tappe fondamentali del suo percorso artistico

Eccovi il nuovo “Oronero” di Giorgia 1
Un traguardo importante per Giorgia, una delle più belle voci della scena musicale italiana

Elegante, raffinata, aggraziata, profonda, passionale, bianca, cristallina e avvolgente, questi alcuni degli aggettivi per descrivere la voce di Giorgia Todrani, una delle artiste più amate dal pubblico italiano che, nel corso della sua strepitosa carriera, non ha mai smesso di dimostrarle il proprio affetto, supportandola in ogni sua nuova avventura discografica.

Nata a Roma il 26 aprile del 1971, si avvicina al canto sin da bambina, grazie alla passione trasmessale dal padre musicista. Muove i primi passi nel mondo dello spettacolo come corista di Zucchero, cantando nel suo celebre album “Miserere”. Nel ’93 vince il concorso Sanremo Giovani con il brano “Nasceremo”, aggiudicandosi l’opportunità di partecipare di diritto l’anno seguente tra le Nuove Proposte del Festival della canzone italiana, dove si classifica al settimo posto con “E poi”. La sua potenza vocale non passa di certo inosservata, al punto da permetterle di ricalcare il palco dell’Ariston l’anno seguente tra i Campioni, aggiudicandosi la vittoria della categoria con “Come saprei”.

Sono numerosi gli artisti di caratura internazionale che sono rimasti letteralmente affascinati dal suo talento, al punto da instaurare collaborazioni con diversi colleghi: da Andrea Bocelli ad Eros Ramazzotti, passando per Pino Daniele, Michael Baker, Alex Baroni, Elisa, Ray Charles, Diane Warren, Des’ree, Harbie Hancock, Ronan Keating, Ricky Fantè, Diana Winter, Olly Murs, Alicia Keyes, Marina Rei, Enzo Avitabile, Ivano Fossati, Jovanotti, Gianna Nannini, Mina e Marco Mengoni.

Tra le canzoni più celebri che arricchiscono il repertorio dell’artista romana, ricordiamo: “Strano il mio destino”, “Riguarda noi”, “C’è da fare”, “E c’è ancora mare”, “Un amore da favola”, “Parlami d’amore”, “Girasole”, “Tradirefare”, “Di sole e d’azzurro”, “Senza ali”, “Vivi davvero”, “Marzo”, “Gocce di memoria”, “L’eternità”, “Infinite volte”, “Parlo con te”, “Per fare a meno di te”, “Il mio giorno migliore”, “E’ l’amore che conta”, “Tu mi porti su”, “Quando una stella muore”, “Pregherò”, “Non mi ami”, “Io fra tanti”, Oronero”, “Vanità”, “Credo” e Come neve.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top