Sergio Sylvestre e le sue “Parolacce” (colorate)

“Parolacce” è il singolo estivo di Sergio Sylvestre, che ci porta con lui negli anni ‘50

Sergio Sylvestre e le sue "Parolacce" (colorate)

Sergio Sylvestre ammette: “Forse sono un po’ cambiato e quindi torno alla musica con uno spirito diverso, con “Parolacce”. Ho cercato colori nuovi perché non esistono solo il bianco e il nero, neanche quando finisce una storia d’amore”.

E infatti anche nel video questi colori si vedono: “Parolacce” è un’esplosione pop, Sergio un giocatore di football (come è stato) e l’ambientazione del clip un diner tipicamente americano.

Confessa: dici le “Parolacce”?

In spagnolo con mia sorella, e anche in inglese, ma non quelle pesanti; sono frasi di scaramanzia più che altro.

E quelle in italiano?

I miei amici me le hanno insegnate tutte per prime!

Le “Parolacce” della canzone quali sono?

Non ce ne sono nel testo, ma non è quello: volevo sottolineare l’ironia delle cose.

Come mai hai scelto di farci fare un tuffo negli anni ’50?

Sai come si dice, old but gold. Mi piacciono quelle sonorità, ma il testo della canzone è moderno e per me bello, il video colorato.

Ecco, a proposito del video…

Parla delle mie origini, di me che giocavo a football. Con questa canzone e con il clip volevo raccontare tante cose positive in un mondo che è pieno di negatività. Finora nella musica sono stato o bianco o nero, o freddo o caldo: questo brano invece è diverso. Io non sono solo malinconia, la vita ti porta a fare anche cose colorate come in questo caso.

Come mai arriva adesso questo tuo cambiamento, anche interiore?

La mancanza di mio padre mi ha fatto vivere nella malinconia. Mi ha fatto bene prendermi una pausa dalla musica perché mi sono ritrovato: ho dovuto guardarmi intorno, sentivo di voler andare avanti con qualcosa di colorato. I fan mi hanno spinto a fare di più, loro mi hanno tirato fuori dalla depressione e ho voluto ringraziarli così. “Parolacce” ha una musica importante con un testo bello e del rosso dentro.

Sergio Sylvestre: guarda il video di “Parolacce”

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top