Levante in teatro: grazia, potenza e femminilità

Levante porta in teatro il suo disco “Nel caos delle stanze stupefacenti”. Racconto del concerto del 6 marzo al Politeama Genovese di Genova.

Levante tra il nuovo singolo e la tournée teatrale
Levante impegnata con il suo tour “Caos in Teatro” © foto di Eugenio Gege Odasso

Un telo semitrasparente si oppone tra il pubblico e il palco. Lì sopra, proiettate, si muovono le grafiche in una coreografia colorata. Inizia così il concerto di Levante in teatro, come per dire: “Questo è il mood”. Le prossime ore sono tutte da vivere con curiosità, soprattutto se già alla seconda canzone c’è Alfonso. Lei, che stia seduta o in piedi, che reciti, che danzi, ha una voce potente e precisa, il suo “timbro di fabbrica”, con le vocali “alla Levante”. Il classico esempio che ti sconvolge se per un secondo fossi stato convinto che non fosse veritiera la voce ascoltata su un suo disco. Non fa una grinza, mai.

Il palco è suo, il teatro è probabilmente lo scenario più interessante dove portare “Nel caos delle stanze stupefacenti“, un disco che deve essere cantato faccia a faccia, guardando negli occhi il pubblico, avendolo a pochi passi. Poche parole tra una canzone e l’altra, a volte nessun discorso. Levante confessa di essersi accorta di aver parlato troppo in passato, tra le canzoni in scaletta. La platea canta, si fa fatica a stare fermi. La bravura dei musicisti rende tutto d’impatto. Poco importa se durante una canzone il jack del bassista fa i capricci, basta un secondo per risolvere il problema, senza fermare il pezzo, lasciando che la musica scorra.

Al bis Levante scende dal palco e va in mezzo al pubblico, prende una ragazza, la porta sul palco e le dedica un pezzo. Sono sedute una di fronte all’altra. Le sue canzoni parlano di lei e delle donne. È proprio lei a cercarle, cerca i loro sguardi mentre canta, come dire: “Sto parlando a te, voglio parlare anche di te, viviamo le stesse cose”. Sarebbe scontato e sminuente definirlo girl power, Levante canta l’essenza della femminilità tramite la sensualità della parola, la fragilità dell’insicurezza e la poesia della dolcezza. Una cantautrice italiana che continua a convincere: una garanzia, una vera artista.

Caos In Teatro Tour – Le Date

08/03/18
ROMA
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

10/03/18
SENIGALLIA, AN
TEATRO LA FENICE

12/03/18
NAPOLI
TEATRO AUGUSTEO

13/03/18
LECCE
TEATRO POLITEAMA GRECO

17/03/18
LUGANO
PALAZZO DEI CONGRESSI
Switzerland

19/03/18
TORINO
TEATRO COLOSSEO

22/03/18
PALERMO
TEATRO BIONDO

23/03/18
CATANIA
TEATRO METROPOLITAN

24/03/18
RENDE (CS)
TEATRO GARDEN

28/03/18
PARMA
TEATRO REGIO

30/03/18
PADOVA
GRAN TEATRO GEOX

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Andrea De Sotgiu
Andrea De Sotgiu
Laureato in Comunicazione, appassionato di musica e di tecnologia. Se qualcosa nasconde una dietrologia non si darà pace finché non avrà colmato la sua sete di curiosità, che sfogherà puntualmente all'interno dei suoi articoli.
Top