I Lupi di Ermal Fanclub News: puntata #2

Secondo appuntamento con I Lupi di Ermal, graditi ospiti e attenti frequentatori di queste pagine. Questa nuova incursione nel loro mondo parla di quanto siano importanti i concerti per loro.

I Lupi di Ermal Fanclub News: puntata #2
Ermal Meta durante un concerto. Foto: © Andrea Brusa

I live sono contenitori di emozioni in cui i fan di Ermal Meta (I Lupi di Ermal che da qualche settimana ospitiamo su Musica361) danno e ricevono, in assenza di barriere tra pubblico e palco. E poi, proprio grazie ai concerti di Ermal sono nate tante amicizie. Ecco cosa scrivono I Lupi a proposito dei live e di cosa rappresentino per loro.

Vi portiamo a un live di Ermal Meta.

Dopo aver ben spiegato chi siamo e da dove veniamo, resta da capire il PERCHÈ di tutto questo, perché un’allegra compagnia eterogenea per età, provenienza geografica e gusti musicali si sia trovata e si sia trasformata in una realtà in continuo divenire. Per questo è necessario conoscere il nostro rapporto e quello di Ermal Meta con l’evento “concerto”.

Ermal ha detto centinaia di volte che l’Artista si misura con il live e non con gli instore, e noi possiamo testimoniare che è assolutamente la verità.

Quando eravamo gruppi più… “intimi”, si arrivava al più presto nella località in cui si sarebbe tenuto il live perché diventava necessario condividere l’attesa con chi portava la stessa luce negli occhi; qualcuno pur di guadagnare la transenna si è anche accampato la notte prima del concerti, cominciando la numerazione che di lì a qualche ora avrebbe “disciplinato” la corsa verso la transenna. Numeri sulle mani, appelli colorati, preparare un divano per accogliere chi arriva in trasferta: questo e molto altro con un unico fine, quello di ricreare la magia di un concerto di Ermal.

L’avvicinarsi del live è scandito da tempi tecnici ben precisi: l’arrivo di Ermal che scatena sorrisi, il soundcheck dove ci facciamo trasparenti per non condizionare i preparativi ma dentro di noi a ogni accordo si muove il lupo. Poi si fa buio, la sera e le luci, le prime note di Odio le favole” e non esiste più nulla, un’alchimia perfetta, energia libera che contagia chiunque si trovi lì. Siamo amanti folli e ci amiamo attraverso le nostre voci e la sua musica, con un rispetto che solo chi ama può dedicare. Ci sono canzoni che sentiamo talmente forti nel cuore che nel cantarle le accarezziamo con la voce: non si gridano certi pensieri, si sussurrano.

Tra pochi giorni tutto questo accadrà di nuovo… nel tempio della musica, al Mediolanum Forum (il 28 aprile per la prima data dal nuovo tour di Ermal Meta). Le proporzioni sono giganti ma l’essenza sta tranquillamente nella tasca a destra in alto. Ci vediamo là!

I Lupi di Ermal

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top