Concorsi: “Giovani in crescendo” premia l’arte del futuro.

Dal 4 al 12 maggio si è tenuta a Pesaro la VI edizione del Concorso Musicale Giovani in crescendo che ha premiato, ancora una volta, il futuro dell’arte.

La città marchigiana, per due weekend, si afferma come la capitale italiana del talento con un concorso rivolto ai più giovani e che guarda al futuro.

Il concorso è organizzato dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Comune di Pesaro e della Confcommercio.

La manifestazione è stata inserita dal MIUR nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze.

Giovani in crescendo premia l’arte del futuro

La competizione si articola in due sezioni: musica e danza.
Tutti i vincitori hanno avuto l’onore di esibirsi al Teatro Rossini, uno dei più importanti teatri storici al mondo.

Il Giovani in crescendo si è rivolto a ragazzi di età compresa tra i 6 e i 25 anni.

La maggior parte dei partecipanti frequentano o hanno frequentato scuole di musica e conservatori. Molti sono invece autodidatti.

Il Concorso si articola in diverse categorie:

– Scuole primarie;
– Scuole secondarie di primo grado;
– Scuole medie ad indirizzo musicale;
– Scuole superiori;
– Conservatori;
– Licei Musicali;
– Scuole private di Musica e canto;
– Scuole dell’obbligo che presentano alunni frequentanti il Conservatorio.

I concorrenti si sono cimentati nei più disparati generi musicali.

I giovani artisti hanno portato sul palco del Teatro Rossini un ampio ventaglio musicale originale e variegato.

Giovani in crescendo premia l’arte del futuro 1

Hanno partecipato scuole provenienti da tredici regioni italiane, oltre a San Marino e ad un istituto della Bielorussia, per un totale di 80 istituti e oltre 1000 partecipanti.

I primi classificati di ogni categoria hanno ricevuto premi in denaro e oggetti d’arte realizzati dagli allievi della Scuola del Libro di Urbino e dal Liceo Mengaroni di Pesaro.

IlGiovani in Crescendoha saputo suscitare l’interesse anche del mondo dell’imprenditoria ottenendo il sostegno di importanti associazioni di categoria quali la Confcommercio – Pesaro e Urbino, di Riviera Incoming e di diverse aziende.

Un progetto di alto valore culturale che premia ragazzi che dedicano tempo ed energie all’arte.

Un investimento coraggioso e un’occasione importante verso i più giovani, gli artisti del domani.

Print Friendly, PDF & Email
Luca Forlani
Luca Forlani
Si è laureato con lode in Lettere e Filosofia indirizzo Linguaggi dei Media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si è poi specializzato laureandosi con lode all'Università La Sapienza di Roma. Inoltre, ha studiato recitazione all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma. Lavora per la televisione, il teatro e la pubblicità. Scrive per numerose testate giornalistiche: Il Giornale, Il Giornale OFF, Stars System Magazine, Il Cosmo, Inkalce, Nerospinto. E ora per Musica361!
Top