News of the Week: Elton John – Revamp

Revamp & Resortation sono gli ultimi pezzi che comporranno la straordinaria discografia di Sir. Elton John, ormai all’ultimo tour in carriera.

News of the Week: Elton John - Revamp

Sembra impossibile, ma Sir. Elton John è al suo ultimo tour. Lui che ha fatto la storia del pop, delle canzoni d’amore. Lui che ha venduto più di 400 milioni di dischi, ha vinto sei Grammy Awards e un premio Oscar. Per questo Universal ha convocato alcuni dei migliori interpreti della scena per dare una nuova vita alle sue greatest hits. Tiny dancer, Can you feel the love tonight, Sorry seems to be the hardest world, Your song, e molte altre perle dell’artista britannico, cantate da celebri performer come i Coldplay, Ed Sheeran, Florence + The Machine, Lady Gaga, The Killers, Sam Smith e molti altri.

Si chiama Revamp il progetto di nuova “vestizione” dei successi di Elton John, un’operazione già apprezzata in tutto il mondo. Il cuore si basa sulle canzoni scritte in coppia con Bernie Taupin. Il loro sodalizio, coniugato ai nuovi stili musicali, propone interessanti punti di vista. Uscirà anche prossimamente una seconda versione country, chiamata Resortation.

Qualsiasi successo è un’opera d’arte come una scultura: bisogna stare attenti a replicare o a modificare, basta poco per sfociare nel banale o nell’esagerazione. Eppure la forza di Revamp sta proprio nello spaziare con nuove sonorità, inedite per l’epoca in cui sono state incise le canzoni che sono passate alla storia. Mentre molti artisti si sono limitati a raccolte rimasterizzate, quale migliore iniziativa per ricordare Elton John se non andando controcorrente, come il suo personaggio, icona del mondo gay, che ha dovuto resistere ai pregiudizi in un periodo storico sfavorevole per la comunità omosessuale.

Revamp racchiude tutto questo: pezzi di storia, diritti e amore, con un pizzico di nostalgia, quella che accompagnerà la fine del suo tour e della sua carriera.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Andrea De Sotgiu
Andrea De Sotgiu
Laureato in Comunicazione, appassionato di musica e di tecnologia. Se qualcosa nasconde una dietrologia non si darà pace finché non avrà colmato la sua sete di curiosità, che sfogherà puntualmente all'interno dei suoi articoli.
Top