“Both sides of the sky”: i nuovi inediti di Jimi Hendrix

Pubblicato oggi il nuovo album di Jimi Hendrix composto da inediti materiali d’archivio. I dettagli nell’articolo di Musica361

 

“Both sides of the sky”: nuovi inediti di Jimi Hendrix

 

Disponibile da oggi in CD, doppio vinile 180 grammi e digitale Both sides of the sky, raccolta di una serie di brani ripuliti ed estratti dagli archivi del leggendario chitarrista di Seattle. Si tratta per la precisione di 13 tracce risalenti al periodo compreso fra gennaio 1968 e febbraio 1970, quando Hendrix, poco dopo lo scioglimento della Experience, stava entrando in una nuova fase musicale ispirata dal desiderio di estendere i confini del blues.

In Hear my train a-comin Hendrix suona ancora con la Jimi Hendrix Experience con Noel Redding al basso e Mitch Mitchell alla batteria ma molte delle tracce contenute in questo album sono state registrate dal trio che sarebbe diventato di lì a breve la Band of Gypsys (Jimi alla chitarra e alla voce, Billy Cox al basso e Buddy Miles alla batteria).

In due brani incisi nel settembre 1969 Jimi suona con Stephen Stills una cover di Woodstock di Joni Mitchell (precedente a quella di Crosby, Stills, Nash & Young) e l’inedito $ 20 fine. Johnny Winter suona in una versione di Things I used to do di Guitar Slim e in un brano compare anche Lonnie Youngblood, cantante e sassofonista già compagno di band di Hendrix in Curtis Knight & the Squires.

Garanzia di qualità e originalità delle registrazioni del disco, che vanno a costituire l’ideale capitolo finale della trilogia iniziata con Valleys of Neptune (2010) e proseguita con People, Hell and Angels (2013), è la produzione curata dal fonico Eddie Kramer presente in tutti i dischi pubblicati da Hendrix in vita, insieme a John McDermott e Janie, sorella di Jimi che da anni si impegna a preservare l’eredità musicale del fratello.

Track List:

1.  “Mannish Boy” (inedita)
2. “Lover Man” (inedita)
3. “Hear My Train A Comin'” (inedita)
4. “Stepping Stone” (inedita)
5. “$20 Fine” (inedita, con Stephen Stills)
6. “Power Of Soul” (versione estesa, precedentemente inedita)
7. “Jungle” (inedita)
8. “Things I Used to Do” (con Johnny Winter)
9. “Georgia Blues” (con Lonnie Youngblood)
10. “Sweet Angel” (inedita)
11. “Woodstock” (inedita, con Stephen Stills)
12. “Send My Love To Linda” (inedita)
13. “Cherokee Mist” (inedita)

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Luca Cecchelli
Luca Cecchelli
Laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi in linguistica italiana e da sempre interessato al mondo dello spettacolo, scrive per diverse testate e rubriche di teatro e musica, parallelamente all’attività di ufficio stampa. Cinefilo quasi attore, scrittore, critico, melomane e appassionato conoscitore di musica rock, è assiduo frequentatore di sale e concerti oltreché batterista per passione presso alcune formazioni.
Top