Sanremo Giovani 2018, conosciamo meglio i 68 finalisti

A tre mesi esatti dall’inizio della nuova edizione del Festival della canzone italiana, scopriamo insieme quali saranno le nuove proposte che potrebbero calcare l’ambito palco del Teatro Ariston.

Sanremo Giovani 2018, conosciamo i 68 finalistiAl via oggi, lunedì 6 novembre, le audizioni dal vivo dei 68 finalisti di Sanremo Giovani, sessantotto come il numero delle edizioni della kermesse canora più longeva d’Italia. Artisti selezionati dalla commissione presieduta dal neo direttore artistico Claudio Baglioni e composta da: Geoff Westley (noto musicista e produttore britannico), Claudio Fasulo (vicedirettore di RaiUno), Massimo Giuliano (ex amministratore delegato di Warner Music Italia), Massimo Martelli e Duccio Forzano (entrambi registi e sceneggiatori televisivi), un dream team che ha scelto quali proposte riascoltare tra le 648 candidature pervenute.

Scorrendo la lunga lista degli emergenti, troviamo tre nomi di artisti che hanno già già partecipato in passato al Festival: Silvia Aprile (con “Un desiderio arriverà” nell’edizione 2009), Nicolas Bonazzi (con “Dirsi che è normale” nel 2010) e il rapper Kaligola (con “Oltre il giardino” nel 2015). Tra i volti noti emersi dai vari talent show, ricordiamo: Silver, Davide Mogavero, Eva Pavarello, Andrea D’Alessio, Davide Papasiedro, Veronica Marchi e Loomy, ma anche interessanti autori come Daniele Magro e Davide Petrella, che hanno composto brani per diversi big della musica leggera italiana.

Numerosi i candidati che hanno già bazzicato le classifiche, da Artù ai Dari, passando per la star del web Gionnyscandal e I Desideri, vincitori della sezione giovani dell’ultimo Wind Summer Festival. Presente di diritto il vincitore di Castrocaro 2017, il siciliano Luigi Salvaggio, mentre per le quote rap segnaliamo Mudimbi, Santiago e Ultimo.

Menzione particolare per il comico toscano Lorenzo Baglioni che dichiara non avere nessun grado di parentela con l’organizzatore del Festival, mentre Loredana Daniele, invece, è nipote dell’indimenticato Pino.

Solo dodici brani accederanno alla serata-evento in programma il 15 dicembre, trasmessa in prime time sulla rete ammiraglia della Rai, nella quale verranno decretati i sei artisti che comporranno il cast delle Nuove Proposte del Festival 2018, a cui si aggiungeranno i due talenti selezionati dall’accademia di Area Sanremo. Insomma, come cantava lo stesso Baglioni nel lontano ’81: “buona fortuna, che non basta mai” e che vinca… la musica!

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Top