uRadio: la web radio dell’Università di Siena

Melania Verde, collaboratrice della web radio di Siena, ci guiderà nella scoperta di ciò che accade quotidianamente nella redazione.

uRadio: la web radio dell’Università di Siena

“Cosa facciamo? Tante cose, ma belle proprio”.

Entrando sul sito ufficiale di uRadio, ci si imbatte immediatamente in questa curiosa affermazione, che ci fa intendere come all’interno della redazione regni intesa e motivazione.
Dentro la realtà di uRadio si lavora alla pari, ognuno ha il suo ruolo senza seguire nessun tipo di gerarchia, fatta eccezione per il ruolo del capo redattore, il quale corregge le bozze e propone linee guida per la SEO. Le decisioni vengono prese di comune accordo e insieme si decide che stile di scrittura adottare per quel che riguarda i contenuti giornalistici e quale evento seguire con maggiore attenzione. Non ci si lascia scappare nessuna occasione, se qualcosa interessa a qualcuno allora quel qualcuno ha la piena facoltà di poter creare contenuti a riguardo e approfondire la tematica in questione con totale trasporto.
Come ogni radio universitaria che si rispetti, anche la web radio dell’Università di Siena è un bell’ambiente dove imparare un nuovo e stimolante mestiere, avendo la libertà di sbagliare e migliorare giorno dopo giorno.
Ogni ragazzo di uRadio segue le sue specifiche tendenze senza essere forzato a fare ciò per cui non nutre interesse, il confronto è all’ordine del giorno e regna la totale trasparenza.

Un grande interesse di uRadio è quello per le squadre cittadine come ad esempio l’Emma Villas, squadra di volley alla quale la redazione ha prestato grande attenzione lo scorso anno.
Seguono inoltre molto da vicino gli eventi dell’Accademia Chigiana, la quale organizza festival di ogni tipo e visite all’interno del palazzo storico dove si tengono i corsi.
Saltuariamente seguono anche altri eventi che colpiscono la loro attenzione, un esempio è il festival di musica indipendente “Filo Sound Festival” di Grosseto al quale parteciparono due anni fa come media partner.
Da quest’anno uRadio segue molto attivamente anche gli eventi che vengono organizzati dell’Università di Siena, come ad esempio “La notte dei ricercatori”, nel corso della quale i ragazzi sono stati in diretta per tutta la durata della giornata e hanno intervistato tutte le personalità che partecipavano al progetto.
Il prossimo evento che verrà seguito attivamente dalla redazione senese sarà la “Career week” (15-16 ottobre), che culminerà col “Career day” (18 ottobre).

Il target principale della web radio è prettamente lo studente, in quanto realtà situata nel contesto universitario. uRadio ha portato molti cambiamenti positivi quest’anno sotto il punto di vista del palinsesto, rinnovato attraverso la creazione di nuovi format e presente sul sito ufficiale sotto forma di podcast.
 Il cavallo di battaglia attraverso cui uRadio vuole farsi riconoscere è un programma radiofonico dedicato interamente agli studenti stranieri vista la quantità di ragazzi provenienti da altri paesi all’interno della realtà universitaria senese.
A Siena non vi è solamente un ateneo, ce ne sono ben due. Uno di questi è l’Università degli studi di Siena, l’altro è l’Università per stranieri di Siena. La redazione è formata da studenti provenienti da ogni ateneo presente sul territorio, dando la possibilità di partecipare ai progetti radiofonici anche a coloro che non seguono alcun corso di studi.

Tutto il lavoro dei ragazzi di uRadio, e tutti gli eventi che interessano la redazione, si trovano facilmente sul sito ufficiale della web radio e sui loro social.

Articolo di Silvia Frattini.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Redazione
Redazione
La Redazione di Musica361 è composta da giornalisti, scrittori, copywriter ed esperti di comunicazione tutti con il comune denominatore della professionalità, dell'entusiasmo e della passione per la musica.
Top