Renato Zero: «Zerovskij nasce per essere trasferito sul palcoscenico»

A 50 anni dall’inizio della sua carriera, Renato Zero presenta un album nato per il palcoscenico, con esibizioni in suggestivi luoghi italiani.

Zerovskij: Renato Zero pubblica il suo 29° album
Zerovskij: Renato Zero pubblica il suo 29° album.

Era il 1967 quando Renato Zero pubblicava il suo primo 45 giri, a soli 17 anni. Da quel momento in poi, il cantautore ne ha fatta di strada, stupendo sempre in positivo tutti i suoi fan, che non hanno mai smesso di seguirlo e che, dopo 50 anni, sono pronti a farsi trasportare completamente nel suo nuovo progetto.

Il 12 maggio scorso, infatti, è uscito il ventinovesimo album in studio di Zero, dal titolo Zerovskij… solo per amore o più semplicemente Zerovskij. Il disco è pop-sinfonico e contiene 19 brani inediti, tranne Infiniti treni, la cui versione originale risale all’album Soggetti smarriti del 1986. Il tema principale dell’album, così come dice il titolo, è l’amore che, secondo il cantautore «è tutto».

Zerovskij: Renato Zero pubblica il suo 29° album Da questo nuovo ed originale lavoro, Renato ha poi voluto realizzare uno spettacolo eccezionale perché, come ha affermato lo stesso artista, «questo album nasce per essere trasferito sul palcoscenico». Zero vuole fondere musica alta, prosa e cultura pop, attraverso esibizioni che si terranno sui palchi più prestigiosi e suggestivi del nostro bel Paese. La sua operazione, infatti, ha come obiettivo quello di illuminare le risorse artistiche e culturali italiane che, sempre più spesso, vengono messe da parte.

I 50 anni di uno degli artisti più famosi ed importanti della nostra penisola saranno quindi festeggiati con delle performances accompagnate da un’orchestra di 61 elementi, 30 coristi e 7 attori.

I suoi incontri con il pubblico inizieranno con 5 date a Roma – 1, 2, 4, 5 e 6 luglio – a Il Centrale Live – Foro Italico e continueranno lo stesso mese il 18 al Festival Collisioni di Barolo, in provincia di Cuneo, e il 29 al Teatro del Silenzio di Lajatico, in provincia di Pisa. Il primo ed il 2 settembre, invece, Zero si esibirà all’Arena di Verona, mentre il 7 e il 9 al Teatro Antico di Taormina.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Camilla Dalloco
Camilla Dalloco

Laureata in Lettere all’Università degli Studi di Milano, scrivo per passione e leggo per diletto, fin da piccola. Curiosa, eterna sognatrice ed amante dei viaggi: vorrei fare della mia più grande passione un vero e proprio lavoro perché “il mestiere del giornalista è difficile, carico di responsabilità, con orari lunghi, anche notturni e festivi, ma è sempre meglio che lavorare”.

Top