Tiamoforte, da Andrea Benelli

Lo aveva annunciato a Musica361 e la promessa è stata mantenuta: lo scorso 13 dicembre è stato pubblicato Tiamoforte – Musica, energia per la vita, il primo album strumentale del pianista di Casale Cremasco.

Tiamoforte, da Andrea Benelli
Il pianista Andrea Benelliè di Casale Cremasco (CR).

Andrea Benelli, classe 1980, diplomato presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano in organo (2000), pianoforte (2002) e clavicembalo (2003), musicista presso l’Orchestra, la Filarmonica e i Cameristi del Teatro alla Scala sotto la guida dei più grandi direttori del mondo fino al 2013, dalla metà del 2014 aveva cominciato a comporre brani per pianoforte solo.

Noi lo avevamo intervistato a luglio, durante la messa a punto del suo primo album, circa una dozzina di inediti registrati nel 2015 presso la Concert Hall Fazioli a Sacile (PN). E la scorsa settimana finalmente, a coronamento di una intensa produzione durata due anni, Benelli ha dato alla luce la sua prima fatica discografica con l’etichetta Don’t Worry Records: Tiamoforte – Musica, energia per la vita, 13 tracce strumentali che esplorano ed esprimono le infinite emozioni che hanno accompagnato momenti importanti della vita del nostro pianista.

Tiamoforte, da Andrea Benelli 1

Da Sogno D’amore, nato dall’improvvisazione di un pomeriggio, passando per Remember me ispirata ad una ragazza conosciuta un’estate in Sardegna mentre era animatore, fino a Stronger than before, toccante brano dedicato alla tenacia e alla caparbietà del padre a seguito di un tragico episodio, l’album sciorina 13 melodie crossover che descrivono precise e intense sensazioni: «Questi brani raccontano prima di tutto il mio cammino nel mondo insieme al mio fedele compagno, il pianoforte» ha dichiarato Benelli. Un album che in sostanza accompagna l’ascoltatore in «un viaggio emotivo e musicale guidato dall’energia che gli elementi della vita mi hanno trasmesso».

Elementi ben sintetizzati a cominciare dal titolo Tiamoforte, fusione delle parole pianoforte e amore, principi guida dell’esistenza di Benelli: prima di tutto la musica che «è stata e continua ad essere una forza che mi aiuta ad affrontare con spirito rinfrancato le difficoltà quotidiane nel raggiungimento dei miei obiettivi». E insieme alla musica, l’amore in tutte le sue forme, principale fonte di ispirazione in tutte le tracce, «dall’amore materno o tra due individui a quello inteso come consolazione nella sofferenza o nelle scelte difficili fatte nel corso della vita, fino all’amore incondizionato per gli amici e persino per le creature. Mi auguro che tutti coloro che ascolteranno il mio lavoro si sentano pervasi dall’energia positiva della mia musica e vengano avvolti da quest’aura amorosa».

Un disco dunque dedicato a chiunque voglia lasciarsi abbandonare a note di dolcezza e positività, che mai come in questo periodo si intonano a queste giornate di festa.

Emozionato come alla realizzazione di un sogno ma con lo spirito di chi dona – e quale momento migliore del Natale – Benelli vive con grande soddisfazione questa prima fatica dalla quale ora si aspetta di ricevere quanto ha dato: «Senza peccare di presunzione, mi aspetto un successo che ritengo di meritare, non solo per me, ma anche per chi, in questi lunghi anni di transizione e di mia metamorfosi di musicista, mi ha sostenuto, accompagnato e inondato di fiducia».

Queste le parole del nostro pianista ma lasciamo ora che sia solo la sua musica a parlare: Tiamoforte è disponibile in CD e sulle principali piattaforme digitali – ITunes, Spotify, Google Play, Amazon e Shazam. Buon ascolto.

Musica, energia per la vita

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Luca Cecchelli
Luca Cecchelli
Laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi in linguistica italiana e da sempre interessato al mondo dello spettacolo, scrive per diverse testate e rubriche di teatro e musica, parallelamente all’attività di ufficio stampa. Cinefilo quasi attore, scrittore, critico, melomane e appassionato conoscitore di musica rock, è assiduo frequentatore di sale e concerti oltreché batterista per passione presso alcune formazioni.
Top