Suor Cristina e il suo ritorno limpido e “Felice”

Disponibile a partire da venerdì 23 marzo il nuovo progetto discografico della seconda vincitrice del talent show The Voice of Italy

Suor Cristina e il suo ritorno limpido e "Felice"
A quattro anni di distanza dalla pubblicazione del suo album d’esordio, torna Suor Cristina con “Felice”

“Confusa e felice” cantava Carmen Consoli, in questo caso per Suor Cristina la felicità ha un sapore più chiaro e nitido, frutto di una ritrovata consapevolezza artistica. Si intitola semplicemente Felice il suo secondo progetto discografico, in uscita per Universal Music in tutti gli store a partire dal prossimo 23 marzo.

“Credo che ogni uomo sia alla costante ricerca della propria felicità – racconta la cantante siciliana – anche se la vita spesso riserva ostacoli e non sempre si è predisposti a questo sentimento. La vera serenità è dentro di noi, la si trova in profondità».

Anticipato dall’omonimo singolo composto a quattro mani da Andrea Bonomo e Gianluigi Fazio, entrato in rotazione radiofonica dal 9 marzo, l’album arriva a distanza di quattro anni dalla vittoria del popolare talent show di Rai Due The Voice of Italy, dove si è imposta con la sua voce e con il suo carisma nel team guidato da J-Ax.

Nell’ultimo periodo, Suor Cristina è stata protagonista di diversi musical di successo, portando la sua musica in giro per il mondo, affermandosi in Francia, Spagna, Germania, Polonia, Stati Uniti e persino in Giappone. Di seguito il colorato videoclip ufficiale di “Felice”, diretto dal regista Luca Scalia, e la scaletta del disco contenente nove brani eseguiti in italiano, due in inglese e uno in spagnolo.

La tracklist di “Felice”

1. L’ombra che non ho più
2. Tienimi le mani
3. Felice
4. A love to hold me
5. La bellezza
6. Come gli angeli
7. Shine
8. Grandi insieme
9. Ora è qui
10. Oltre
11. Piccole cose
12. Sempre estarei aqui

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top