Per Sanremo…avanti tutta!

Stanno procedendo le selezioni che porteranno otto artisti a Sanremo Giovani. Tra i quasi 600 iscritti al campus Area Sanremo infatti, una doppia Commissione di esperti selezionerà i finalisti che avranno titolo per partecipare all’importante concorso in tv.

Area Sanremo, al via l’edizione 2016 con la novità del tourSi è conclusa con grande successo l’edizione 2016 di Area Sanremo, che ha fatto registrare, rispetto alla precedente, dei veri e propri numeri da record. Sono state infatti presentate 414 canzoni da circa 600 partecipanti (solisti e band musicali), con un incremento del 50% riferito all’edizione 2015.

Merito del fascino che Sanremo continua ad esercitare su chi intende affrontare una carriera nella discografia nostrana, certo, ma anche del nutrito e prestigioso corpo docenti che si sono messi a disposizione dei ragazzi durante i giorni di laboratorio. Tra questi alcuni dei più importanti artisti e addetti ai lavori come Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Ermal Meta, Francesca Michielin, Andrea Mirò, Simona Molinari, Noemi, Vince Tempera, Luca Tommasini, Peppe Vessicchio.

Durante i quattro giorni di campus sono stati trattati diversi aspetti della professione di un cantante, così da fornire ai ragazzi partecipanti strumenti per approfondire tecniche e informarsi su tutto quello che rappresenta il “dietro le quinte” del mestiere. E quindi, parallelamente alla trattazione dell’importanza della voce, la sua cura e il suo utilizzo, a un corso di presenza scenica e interpretazione e alla scelta del repertorio, anche consigli su come affrontare un provino, su come tutelare se stessi, il proprio lavoro e la propria immagine, sulla comunicazione, sul rapporto con il management delle case discografiche e via dicendo.

A seguito di questo laboratorio/campus, seguiranno due diverse fasi di selezione per individuare i candidati che parteciperanno a Sanremo Giovani. Dopo una prima scrematura infatti, l’11 12 e 13 novembre la seconda commissione (al Presidente della Commissione di Valutazione Massimo Cotto, Stefano Senardi, Direttore Artistico di Area Sanremo, e Maurizio Caridi, Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, si aggiungeranno come membri Antonio Vandoni e Andrea Mirò) indicheranno gli otto finalisti.

Secondo le parole di Massimo Cotto «I criteri di valutazione saranno semplici ed essenzialiI candidati verranno giudicati nella loro globalità, senza voti parziali (voce, personalità, immagine, intonazione, tecnica), in quanto è la canzone a dover essere protagonista. I commissari presteranno particolare attenzione all’originalità del brano e al carisma del concorrente. I singoli commissari alla fine dell’esibizione saranno chiamati a esprimersi con “sì”, “no”, “forse”».

Inevitabile rivolgere il consueto “in bocca al lupo” a tutti i partecipanti, ma poiché purtroppo i posti disponibili sono solo 8, fortunatamente il buon Sanremo viene in aiuto grazie il proverbiale “Comunque vada sarà un successo”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Lucio Leone
Lucio Leone
Giornalista e architetto, ha maturato numerosi anni di esperienza in campo editoriale e della comunicazione. Collabora con diverse testate scrivendo di spettacolo, arte, musica e teatro, e conduce da due stagioni il programma radiofonico MusicalOnTheRadio. È membro delle Giuria di Qualità di due tra i più importanti riconoscimenti rivolti al teatro musicale: PrIMO - Premio Italiano del Musical Originale e OIM - Oscar Italiani del Musical. Per i tipi di Reportage ha scritto il libro Canto di Natale ed altri Racconti.
Top