Pastiglie Leone, la storica azienda festeggia 160 anni di storia

Nata nel 1857, Pastiglie Leone festeggia un traguardo importante e guarda al futuro, senza dimenticare la tradizione.

Pastiglie Leone, 160 anni di storia
Pastiglie Leone raggiunge i 160 anni di storia.

La tradizione che guarda al domani: così si potrebbe riassumere la filosofia di Pastiglie Leone, storica azienda italiana (per la precisione piemontese) fondata nel 1857 che proprio quest’anno festeggia i 160 di storia. E che storia, affascinante, dolce, di successo.

Con i suoi colori iconici – come quelli di uno stilista – i suoi profumi dolci e famigliari – come una madeleine di Proust – riporta indietro nel tempo ma, contemporaneamente, apre la prospettiva sul futuro, ricco di nuove storie da raccontare.

Pastiglie Leone è un brand inconfondibile, legato alla dolcezza e anche alla raffinatezza, declinate nel corso degli anni secondo le evoluzioni del tempo, delle tendenze e dei gusti.

I segreti artigiani e l’eleganza delle confezioni, i colori pastello e la creatività sono caratteristiche tipiche di tutti i prodotti di Pastiglie Leone: caramelle, gommose, gelatine (in una miriade di varianti) e cioccolato.

La Collezione 160° Anniversario è la linea dedicata alla celebrazione di un “compleanno” importante: è composta da 5 lattine (le scatole da passeggio lanciate da Luigi Leone, fondatore dell’azienda, sul finire del 1800) in edizione limitata in stile art nouveau contenenti Pastiglie Leone, e 5 cofanetti in latta, da collezione, che contengono gelatine di frutta.

Pastiglie Leone, 160 anni di storiaSempre per celebrare i suoi 160 anni Pastiglie Leone si è incontratata con Cedral Tassoni per creare un nuovo gusto di pastiglie, ovviamente il gusto Cedrata Tassoni, che si va ad aggiungere agli altri 40 sapori già esistenti.

Ogni anno vengono confezionate circa 3 milioni di scatolette di pastiglie in totale, vendute in Italia e all’estero. I gusti più richiesti sono cannella e violetta.

Oltre alle Pastiglie Leone, vero simbolo dell’azienda, vengono ancora prodotte le gocce di rosolio, piccolissime caramelle sferiche dal fascino vintage intramontabile: cariche di ricordi, così come le violette e altri tipi di caramelle dalle forme e dai gusti più vari.

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top