Anche i Negramaro protagonisti ai Wind Music Award

I Negramaro si esibiranno all’Arena di Verona il 6 giugno ai Wind Music Award.

Negramaro-Wind-Music-Award-2016
I Negroamaro.

Anche quest’anno i Wind Music Award saranno all’Arena di Verona. In occasione del decimo compleanno dell’evento, Wind ha deciso di raddoppiare fissando due serate, 6 e 7 giugno.

I grandi della musica italiana si esibiranno sul palco dell’Arena e verranno premiati per i traguardi discografici raggiunti tra maggio 2015 e maggio 2016. Tra i cantanti confermati sono stati nominati da poco anche i Negramaro, che festeggiano quasi un anno di successi, iniziato con la pubblicazione dell’ultimo album “La rivoluzione sta arrivando” e proseguito poi con un tour sold-out che proseguirà fino a quest’estate.

Queste le prime date del loro Tour: 15 luglio Mirabello di Reggio Emilia, 16 Arena della Regina di Cattolica (RN), 18 Barolo (CN) Festival Collisioni, 20 Vulci (VT) Vulci Music Fest, 21 Lucca Summer Festival, 23 Riola Sardo (OR) Parco dei Suoni, 26 Palermo Stadio delle Palme e 27 luglio al Teatro Antico di Taormina (ME).

La band salentina non si ferma mai ed è già all’opera per la scrittura della colonna sonora dell’ultimo film di Giovanni Veronesi: “Non è un paese per giovani”, in uscita prossimamente.

Tra gli altri artisti del cast si esibiranno ai Wind Music Award: Biagio Antonacci, Alessandra Amoroso, Baby K, Benj&Fede, Loredana Berte, Mario Biondi, Briga, Luca Carboni, Clementino, Francesco De Gregori, Elisa, Emma, Fedez, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Max Gazzè, Gemitaiz, Gue Pequeno, Il Volo, J-Ax, Ligabue, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Modà , Gianna Nannini, Laura Pausini, Max Pezzali, Pooh, Ron, The Kolors, Urban Stranger e Renato Zero.

I premi saranno assegnati per aver raggiunto dischi “oro”, “platino” e “multi platino”.

L’evento sarà trasmesso in tv. I biglietti per assistere alle due serate sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita e prevendite abituali (per info: www.fepgroup.it).

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Matilde Ferrero
Matilde Ferrero

Vent’anni e un corso di studi a Milano. Soffro di Londonite da quando ho passato tre mesi nella capitale britannica e poi ho dovuto lasciarla. Una volta ho incontrato Paul McCartney, ma non l’ho riconosciuto.

Top