Livio Cori, il rapper rivelazione di “Gomorra 3”

“Surdat” è il nuovo singolo del rapper Livio Cori, che abbiamo ascoltato anche nella colonna sonora della serie tv “Gomorra 3”. Non perdiamolo di vista.

Livio Cori, da Gommorra 3 al nuovo album del rapper
Livio Cori, artista hip hop e attore in “Gomorra”

Livio Cori ha da poco pubblicato “Surdat”, il suo nuovo singolo che è anche il primo brano che pubblica per l’etichetta Sugar di Caterina Caselli.

Livio Cori è l’artista hip hop rivelazione della nuova scena napoletana, che ha tra l’altro debuttato anche come attore nella terza stagione di Gomorra, serie tv cult andata in onda su Sky Atlantic HD.

“Surdat” è stato prodotto da Dat Boi Dee e registrato a Londra nello studio di Tommaso Colliva, produttore che ha vinto un Grammy per il suo lavoro con i Muse per l’album “Drones”.

Il brano di Livio Cori (che l’ha scritto durante le riprese di “Gomorra”) è un viaggio dentro i vicoli pulsanti di umanità dei quartieri spagnoli di Napoli, dove Livio è cresciuto: racconta la paranza dei bambini e la camorra con un verismo che colpisce per intensità e linguaggio.

Musicalmente in “Surdat” confluiscono tutte le influenze musicali di Livio Cori, che vanno dalla storica scena hip hop napoletana (di cui citiamo La Famiglia, Co’Sang, 99 Posse) alle nuove tendenze internazionali alternative r&b.

“Surdat” fa parte della colonna sonora di “Gomorra” ed è accompagnato da un video diretto da Matteo Linguiti con protagonisti gli attori della terza stagione della serie. Le immagini in bianco e nero raccontano i “Talebani” nel loro covo durante momenti di vita quotidiana.

Livio Cori è impegnato nella registrazione del suo nuovo progetto musicale, da non perdere di vista: appena quattordicenne Livio ha iniziato a scrivere le prime rime, nel 2015 ha pubblicato il singolo “Tutta la notte” che ha raggiunto il primo posto nella classifica di MTV, e successivamente ha conquistato il premio MEI come miglior nuovo artista hip hop. Vedremo quali novità porterà il 2018.

Guarda il video di “Surdat”:

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top