Comunicare la musica: lezione aperta del Master in Comunicazione Musicale

Arrivato alla sua diciassettesima edizione, il Master in Comunicazione Musicale dell’Università Cattolica di Milano organizza una lezione aperta sul tema “Comunicare la musica, dall’album al concerto”.

Comunicare la musica: lezione aperta del Master in Comunicazione Musicale
Lezione aperta il 7 settembre 2017 del Master in Comunicazione Musicale

Il Master in Comunicazione Musicale promosso dall’Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica di Milano è arrivato alla sua diciassettesima edizione. Quest’anno, prima dell’inizio delle lezioni programmato per il 6 novembre, si tiene una lezione aperta -fino ad esaurimento posti- e straordinaria per i futuri studenti ed ex-studenti, per gli appassionati e gli addetti al lavoro su un tema in particolare, quello di “Comunicare la musica, dall’album al concerto“. Lo speciale appuntamento è il 7 settembre alle ore 17 in aula C012 presso la sede di via Carducci 28/30.

La lezione è tenuta da tre docenti del master, tutti grandi professionisti nel settore della musica. Riccardo Vitanza è il fondatore e Amministratore Unico dell’agenzia di comunicazione Parole & Dintorni; Giampiero di Carlo è Fondatore e CEO del sito di informazione musicale Rockol.it e Veronica Corno, ex studentessa del Master, è Responsabile Comunicazione dell’agenzia di concerti ed eventi dal vivo F&P Group. Quest’ultima insegna per la prima volta in un laboratorio del Master dal titolo “Comunicazione strategica e gestione del rapporto con gli artisti”.

E non è tutto. Per quest’edizione viene proposto anche il nuovo laboratorioGestione della musica sui media: videoclip e playlist” a cura di Marco Danelli, Music Editor e Programmer di MTV. Il Master, comunque, da anni si distingue per il proprio livello di aggiornamento e innovazione, dedicato in maniera super specifica allo studio dell’industria della musica pop e al suo rapporto con il mondo della comunicazione e dei media. Si tratta del percorso di formazione più valido per chi vuole lavorare nel settore della comunicazione musicale, grazie a conoscenze teoriche e pratiche delle tecniche e dei processi di comunicazione per la diffusione del prodotto musicale attraverso i media, a laboratori, proget work, incontri e case history. Non manca nemmeno un periodo di stage che ha l’obiettivo di inserire lo studente nel mondo del lavoro. Ci sono più di 400 occasioni, tra aziende convenzionate e nuove realtà scelte ogni anno in base all’andamento del mercato musicale.

Comunicare la musica: lezione aperta del Master in Comunicazione Musicale 2
Una lezione durante il Master in Comunicazione Musicale

«I nostri ex studenti sono ormai affermati professionisti del settore è impossibile lavorare nella musica oggi e imbattersi in qualcuno che non sia passato dalle nostre aule. “Anche tu dal Master Musica?” è ormai una domanda di rito. E i ragazzi sono diventati talmente bravi ed esperti che spesso passano dall’altro lato della cattedra, come docenti dei nuovi studenti del Master. È una delle cose che ci rende più orgogliosi» ha affermato Gianni Sibilla, direttore didattico del Master in Comunicazione Musicale.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Camilla Dalloco
Camilla Dalloco

Laureata in Lettere all’Università degli Studi di Milano, scrivo per passione e leggo per diletto, fin da piccola. Curiosa, eterna sognatrice ed amante dei viaggi: vorrei fare della mia più grande passione un vero e proprio lavoro perché “il mestiere del giornalista è difficile, carico di responsabilità, con orari lunghi, anche notturni e festivi, ma è sempre meglio che lavorare”.

Top