Lazy Haze ci parla del suo nuovo album “Imparerò”

Lazy Haze ci parla del suo nuovo album Imparerò e del film “Z” con J-Ax, Salmo, Baby K ed altri rapper. E su Fedez dice “Non credo che sia diventato commerciale, è solo…”

Lazy Haze ci parla del suo nuovo album "Imparerò"
Lazy Haze.

Raccontaci un po’ del tuo nuovo singolo e del nuovo album
Il nuovo album è stato scritto in un periodo tetro della mia vita, è molto interiore, rappresenta la tristezza di quei giorni. Per questo si chiama Imparerò perché cercherò di non commettere più certi errori.  I miei testi sono molto legati a fatti miei personali.

Per il futuro cosa hai in mente?
Ora ho terminato un album con tanti rapper emergenti d’Italia, è stata una bellissima esperienza. Siamo andati controcorrente. Troppo spesso tra rapper ci si scontra, noi invece siamo tutti insieme.

A proposito di scontri tra rapper, ultimamente alcuni di questi hanno attaccato Fedez definendolo “commerciale”. Alla luce del fatto che, probabilmente, è il cantante che più rappresenta il vostro genere tu che posizione prendi?
Io credo che Fedez a livello di numeri sia quello che fa più di tutti. Diventare “commerciale” è altro, lui è cresciuto, è cambiato e non ci vedo nulla di male. Anzi, mi piacerebbe fare un percorso simile portando sempre con me le mie idee e i miei principi.

A chi ti ispiri per scrivere?
Io sento rapper di tutti i Paesi, non ho un nome in particolare. Mi piace molto il rapper tedesco ma anche quello rumeno per esempio; Eminem non è il mio totem.

Com’è stato partecipare al film “Z” con tutti gli altri rapper più famosi del momento?
“Un’esperienza indescrivibile.  È stato stupendo vedere come si gira un film, soprattutto perché i protagonisti eravamo noi e il mondo del rapper che di fatto è la mia casa. Tra di noi siamo diversi ma tutti accomunati dalla voglia di fare e dal senso di sacrificio. Nessuno di noi era lì senza averlo pagato a caro prezzo, la strada è lunga e presenta molti ostacoli.

Hai partecipato anche a “Rap per Amatrice” qualche giorno fa
Sì, è stata una bella serata, di beneficenza. Abbiamo raccolto dei fondi per acquistare nuovi materiali per la ricostruzione dopo il recente sisma nel Lazio.

Inizierai un tour?
Per adesso farò piccole date in tutta Italia, ma potete ascoltarmi su Spotify, su YouTube, Shazam e sul Digital Store.

Articolo di Paolo Aruffo.

Ti potrebbero interessare:

Redazione
Redazione
La Redazione di Musica361 è composta da giornalisti, scrittori, copywriter ed esperti di comunicazione tutti con il comune denominatore della professionalità, dell'entusiasmo e della passione per la musica.
Top