Laura Pausini e le nozze d’argento con la musica

Venticinque anni fa la cantante romagnola trionfava tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo con “La solitudine”, brano che l’ha presa per mano e condotta sulla via del successo internazionale

Laura Pausini
Laura Pausini si aggiudica il Festival di Sanremo 1993 con “La solitudine” (foto di TV Sorrisi e Canzoni)

In attesa della pubblicazione del suo atteso nuovo album di inediti Fatti sentire, per Laura Pausini è arrivato il tempo dei bilanci. Il 27 febbraio 1993 è una delle date fondamentali del suo percorso, tatuata sulla pelle dei suoi numerosi fans sparsi in tutto il mondo, uno di quei giorni entrati di diritto nella storia della nostra musica leggera, quando una ragazzina di diciotto anni si apprestava a fare il suo debutto artistico tra i grandi nomi della canzone italiana.

Tra treni delle sette e trenta, banchi di scuola vuoti, cuscini stretti tra le lacrime e compiti d’inglese e matematica, è partito il successo internazionale di una delle nostre cantanti più amate, direttamente dal palco dell’Ariston con la vittoria della sezione Nuove Proposte del 43esimo Festival di Sanremo. “La solitudine”, impressa nella nostra memoria collettiva, è tutt’oggi considerata una delle canzoni cult degli anni ’90, un manifesto adolescenziale che racconta i disagi di un’intera generazione che, nel tempo, è cresciuta insieme alla propria beniamina.

Da allora più niente e nessuno è riuscito a fermare la parabola in ascesa di Laura Pausini, che nel corso di questi venticinque anni di carriera ha venduto oltre 70 milioni di dischi in tutto il mondo, collezionando innumerevoli successi e piazzando le proprie hit nelle classifiche di numerosi Paesi, incidendo brani in italiano, spagnolo, inglese, francese e portoghese.

Con lei hanno collaborato artisti di fama internazionale, stimati colleghi del calibro di: Andrea Bocelli, Biagio Antonacci, Vasco Rossi, Ray Charles, Madonna, Kylie Minogue, Michael Bublè, Phil Collins, James Blunt, Josh Groban, Richard Marx, Charles Aznavour, Johnny Hallyday, Lara Fabian, Helene Segara, Marc Anthony, Alejandro Sanz, Gloria Estefan, Luis Fonsi, Juanes, Gilberto Gil, Ivete Sangalo, Miguel Bosè, Gianna Nannini, Raf, Fiorella Mannoia, Claudio Baglioni, Gianluca Grignani, Ivano Fossati, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Jovanotti e Tiziano Ferro.

Tante le canzoni di successo realizzate nel corso di questi venticinque anni di carriera, da “Strani amori” ad “Incancellabile”, passando per “Ascolta il tuo cuore”, “Le cose che vivi”, “Un’emergenza d’amore”, “In assenza di te”, “Tra te e il mare”, “E ritorno da te”, “Resta in ascolto”, “Vivimi”, “Come se non fosse stato mai amore”, “Invece no”, “Primavera in anticipo”, “Benvenuto”, “Non ho mai smesso”, “Celeste”, “Limpido”, “Se non te”“Lato destro del cuore”, “Simili” e molte altre ancora, fino ad arrivare al suo ultimo singolo Non è detto, preludio della sua nuova fatica discografica in uscita il prossimo 16 marzo.

Laura Pausini e il suo ritorno alla canzone d’autore con “Non è detto” 1
La tracklist di “Fatti sentire”

1. Non è detto
2. Nuevo
3. La soluzione
4. E.STA.A.TE
5. Frasi a metà
6. Le due finestre
7. Fantastico (fai quello che sei)
8. No river is wilder
9. L’ultima cosa che ti devo
10. Un progetto di vita in comune
11. Il caso è chiuso
12. Zona d’ombra
13. Francesca (piccola aliena)
14. Il coraggio di andare

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top