Intervista a Thomas, talento di Amici: ci presenta l’album “Oggi più che mai”

Thomas ha da poco pubblicato il suo ep “Oggi più che mai”, che ha raggiunto il secondo posto nella classifica di vendita degli album.

Intervista a Thomas, talento di Amici - Oggi più che mai
Thomas (Foto © Giulia D’Andrea).

Il suo tratto distintivo? Un goccio di follia, che si esterna con un ciuffo di capelli ben “sparato”. Thomas Bocchimpani, solo Thomas come lo abbiamo conosciuto ad Amici, ha anche e soprattutto la scintilla del talento. Che non abbia agguantato la finale dell’ultima edizione del talent di Maria De Filippi (ci è andato vicino) è un dettaglio. “Oggi più che mai”, il suo ep, ha infatti raggiunto con agilità la seconda posizione nella classifica di vendita degli album in Italia.

Una partenza sprint.
L’inizio entusiasmante di un nuovo cammino. Amici è stata un’esperienza che ha concluso un percorso, ma, al tempo stesso, ne ha aperto un altro.

Cosa ti aspetti da “Oggi più che mai”?
Che le persone lo accolgano nel loro cuore, perchè viene dal mio cuore. Il riscontro che ha avuto tra il pubblico, che mi ha reso felicissimo, significa che durante Amici ho fatto vedere qualcosa di buono. Questa è la cosa più importante.

Intervista a Thomas, talento di Amici - Oggi più che mai
Oggi più che mai, l’album di Thomas.

Per giocare con il titolo del tuo singolo “Normalità”, cosa sono per te normalità e follia?
Io credo di avere un po’ di follia dentro; immagino che sia un tratto tipico delle personalità artistiche. Penso che la scintilla un po’ “folle” serva a far nascere qualcosa. Esternamente credo che si veda dal ciuffo che la normalità nella mia vita non c’è (sorride timido, nda).

Come sono nate le canzoni del tuo album?
Non ho scritto io i testi, non sono ancora pronto, non ho la maturità sufficiente (Thomas ha 17 anni, nda). Ho invece lavorato sulla parte musicale e melodica, la produzione di quattro canzoni è di Stash (dei The Kolors, nda). Alcuni brani erano stati scritti già prima di Amici, altri, come “Oggi più che mai” sono stati composti durante la mia esperenza in tv.

Cosa rappresenta questo cd per te?
Tutto quello che ho realizzato, con la musica, fin da quando ero piccolo. È uno scrigno, che spero si apra e arrivi al cuore di chi lo ascolta.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré

Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i “duri” Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.

Top