Giovanni Caccamo: “Dobbiamo mettere da parte il nostro ego”

Il pupillo di Caterina Caselli, Giovanni Caccamo, torna sul palco dell’Ariston con la canzone Eterno. Le prime parole in sala stampa: “Sono innamorato”.

Giovanni Caccamo
Giovanni Caccamo in Sala Stampa Lucio Dalla

Caccamo è un personaggio che calza a pennello con il palco dell’Ariston, una figura coerente per contenuti e storia artistica. Vince le Nuove Proposte nel 2015 con “Ritornerò da te”. Lo stesso anno si aggiudica il Premio della Critica Mia Martini, il Premio della sala stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla ed è autore di “Adesso e qui (Nostalgico presente)”, in gara nei Big con Malika Ayane. Da quel momento il suo percorso artistico accelera esponenzialmente fino ad oggi. È stato tutor per Amici di Maria De Filippi su Canale 5 e ha scritto per diversi interpreti, tra i quali Emma, appena uscita con il suo ultimo disco.

“Sono innamorato”, è raggiante Giovanni Caccamo in sala stampa. Vengono distribuiti alcuni gadget di Eterno, la canzone portata al Festival: “Battiato ha sentito Eterno, è contento, è con me. Il mio sarà un concept album. Le canzoni che scrivo nascono prima dalla musica, poi nasce il testo”. Si va sul profondo chiedendogli di più sulle relazioni, vista la sua dichiarazione iniziale e la sua canzone: “Il segreto di un amore eterno è investire tempo ed energie nelle relazioni. Dobbiamo mettere da parte il nostro io, in una società ego-riferita, per dare spazio al noi”.

La crescita artistica, per chi partecipa al Festival, è dettata anche dal personaggio che viene proposto nel corso delle edizioni. L’immagine è uno strumento di comunicazione molto efficace, il nuovo look di Caccamo è raffinato e la scelta di tenere la barba ha un particolare significato: “Quando mi sono chiuso a scrivere canzoni, mi sono visto allo specchio con questa barba e ho deciso di tenerla come simbolo di creatività”. Venerdì sera Giovanni Caccamo duetterà con Arisa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Andrea De Sotgiu
Andrea De Sotgiu
Laureato in Comunicazione, appassionato di musica e di tecnologia. Se qualcosa nasconde una dietrologia non si darà pace finché non avrà colmato la sua sete di curiosità, che sfogherà puntualmente all'interno dei suoi articoli.
Top