Francesco Gabbani, “Magellano” è il nostro viaggio interiore

Viene pubblicato oggi “Magellano“, l’album del vincitore del Festival di Sanremo: un percorso in 9 tappe alla ricerca dell’ignoto dentro di noi

Intervista a Francesco Gabbani, Magellano nuovo album
Francesco Gabbani.

Tutti pronti a imbarcarsi sulla nave di “Magellano”? Esce oggi l’album di Francesco Gabbani che porta il nome del navigatore ed esploratore portoghese, in versione cd, in formato digitale e anche su vinile bianco a tiratura limitata.

L’album contiene la superhit “Occidentali’s karma”, un brano che è in vetta alle classifiche dei più trasmessi nelle radio, che si è accaparrato il triplo disco di platino per gli oltre 150 mila download e streaming, e che ha invogliato le persone a cliccare play 100 milioni di volte su YouTube per vedere il video. Quello con la scimmia, su cui tanto si è detto e che forse è arrivato il momento di salutare – come ci ha detto Francesco.

“Magellano”, un titolo che parla di viaggi.
C’è un brano omonimo, e poi tomtom suonava male (ride, nda). Ecco, sono partito subito gabbanesco! Spero che “Magellano” sia l’emblema del coraggio di andare oltre quello che conosciamo e che diamo per scontato. Le nuove canzoni sono ognuna una tappa in cui ci si ferma a osservare da una prospettiva diversa quello che ci circonda. Mi piace pensare che il viaggio sia verso l’ignoto che sta dentro di noi, per conoscersi e poi accettarsi – una delle cose più difficili da fare.

Cosa rappresenta per te questo disco che arriva dopo la vittoria di Sanremo e il grande successo di “Occidentali’s karma”?
È un album che è l’espressione di chi è Francesco Gabbani oggi, ma è frutto di una collaborazione di squadra che mi ha dato un gioia incredibile, fondata su valori umani e non solo sull’affinità professionale. Fabio Ilacqua, mio fratello Filippo Gabbani e Luca Chiaravalli sono l’equipaggio del vascello Magellano.

9 canzoni, sei nato il 9 settembre (nono mese del calendario), nel 2016 hai vinto Sanremo giovani (sommando le cifre si ottiene 9). Cosa c’è dietro questo numero?
Niente, solamente ricorre nella mia vita. Oggi mi è stato fatto notare che “Magellano” è composto da 9 lettere.

Come Francesco…
Basta, questa cosa inizia a farmi paura (ride, nda).

Competizione europea dell’Eurovision Song Contest (dal 9 al 13 maggio): ci arrivi come candidato alla vittoria.
Questo pensiero da un lato porta entusiasmo, dall’altro mi carica di responsabilità. Affronterò questo impegno naturalmente, per come sono.

Questa è la tua forza. Hai pensato a come ci racconterai sui social questa tua esperienza?
Li userò come sempre, magari realizzando una sorta di piccolo diario web quotidiano.

Dopo l’Eurovision cosa succederà alla scimmia?
La porto molto volentieri all’Eurovision per far vedere al pubblico europeo la performance che ha divertito qui in Italia e che tanto sta piacendo anche nei vari appuntamenti organizzati proprio in vista dell’Eurovision. Dopo però dopo mi piacerebbe pensare di esprimermi per quello che sono, indipendentemente dalla scimmia.

Intervista Francesco Gabbani, Magellano nuovo album
Dal 9 al 13 maggio, Gabbani rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest.

Da appassionato di escursioni (alcuni giorni fa Francesco è stato ospite di uno speciale rifugio creato da Braulio in Valtellina, terra d’origine dell’amaro), su quale vetta ti piacerebbe suonare?
A Machu Pichu. Sarebbe un bel sogno: un trekking estremo e, una volta ripreso fiato, fare una cantata.

Sappiamo che stai leggendo “Stoner” di John Williams; trovi davvero il tempo di sfogliarlo?
Cerco di leggerlo, 2 o 3 pagine alla sera, poi mi addormento con il libro che mi cade addosso.

Hai mille impegni: qualcuno fa notare che stai diventando un prezzemolino.
Se ti riferisci al fatto che il 27 maggio presenterò i TIM MTV Awards, mi sembra che come ruolo non si allontani molto dalla mia dimensione. Al momento non ho velleità diverse da quelle di fare musica, anche se non escludo niente a priori per il futuro.

Chiudiamo con i tuoi impegni live.
Parteciperò con gioia al concerto del Primo Maggio, e poi dal 19 giugno sarò in tour.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top