Finlandia, la “Sinfonia degli estremi” trasforma la genetica in musica

La Sinfonia degli estremi è incentrata su un brano musicale composto dagli Apocalyptica e creato utilizzando campioni di dna finlandese. Questa particolare composizione vedrà la luce sul finire del 2017.

Trasformare la genetica in musica: lo stanno facendo in Finlandia, con la Sinfonia degli estremi.

Sinfonia degli estremi, cosa è e quando esce
Eicca Toppinen. Foto © VisitFinland.com

La Finlandia è, per definizione, una terra di estremi, ponte tra il Mar Baltico a sud e la tundra artica a nord, tra l’est e l’ovest. Per questo non sorprende un progetto, promosso da Vist Finland per celebrare il 100° anniversario dell’indipendenza finlandese, che parta proprio dagli estremi.

La “Sinfonia degli estremi – Creata con dna finlandese” coniuga turismo, scienza e arte, partendo dal genotipo di alcune persone che ben rappresentano i contrasti del Paese. I geni vengono trasformati in note e danno vita a un’inedita composizione musicale in cui si riflettono gli aspetti caratterizzanti della Finlandia e della sua gente.

Le regioni occidentali del Paese sono influenzate dall’antica cultura agricola europea e dal dna scandinavo mentre le popolazioni dell’est e del nord derivano da antiche stirpi di cacciatori-raccoglitori arrivati da terre lontane. In altre parole, i finlandesi originari delle diverse regioni differiscono molto tra loro, sia da un punto di vista morfologico sia genetico.

Da qui, l’idea della “Sinfonia degli estremi – Creata con dna finlandese”: Jonathan Middleton, professore dell’Università di Tampere, ha sviluppato un programma con algoritmi che è in grado di creare suoni dalle coppie di basi di dna raccolti in giro per la Finlandia.

Sono Päivi Onkamo, docente di genetica all’Università di Helsinki, e Janna Saarela, direttrice della ricerca presso l’Istituto finlandese di Medicina Molecolare, a occuparsi della raccolta del materiale genetico e della creazione dei suoni a partire dal dna.

Finlandia, la "Sinfonia degli estremi" trasforma la genetica in musica
Eicca Toppinen. Foto © VisitFinland.com

Eicca Toppinen, fondatore degli Apocalyptica (band metal di violoncellisti di formazione classica), utilizzerà queste note per creare una composizione musicale inedita. La pubblicazione dell’opera è prevista per la fine dell’anno. Si può seguire tutto il processo in tempo reale sul sito di Visit Finland.

Curiosità: volete sapere di chi è il dna usato come “base” per creare la musica? Quello dello stesso Eicca Toppinen, a cui si aggiungono quello di Tinja Myllykangas, che vive – senza energia elettrica – nella Lapponia più selvaggia in compagnia dei suoi cani da slitta, e di Johanna Nordblad, freediver che detiene diversi record mondiali; c’è anche il dna di un gruppo di bambini che vivono a Rosala, in un’isola ai limiti estremi dell’arcipelago finlandese.

A questo progetto curioso e originale si unisce la campagna di promozione che presenta le quattro regioni turistiche della Finlandia, cioè Regione dei Laghi (con un dna blu e verde come isole e fiumi, terre e foreste), Lapponia (renne e tradizioni Sàmi), Arcipelago (stile di vita rilassato e senso di libertà) e Helsinki (la metropoli a misura d’uomo): chissà il nostro dna a quale si avvicinerà di più.

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré
Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i "duri" Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.
Top