Viaggi e festival musicali dell’estate: dove andare?

Festival dell’estate in Europa: quali sono gli appuntamenti da non perdere?

Festival dell'estate in EuropaL’estate è finalmente arrivata e, con essa, la stagione dei festival è decisamente entrata nel vivo. Milioni di appassionati di musica in tutta Europa vedono avvicinarsi a grandi passi il momento di gettarsi nella mischia e trascorrere qualche giorno al ritmo del proprio genere preferito. Ma quali sono gli appuntamenti da non perdere assolutamente?

Per scegliere al meglio il festival – o i festival – dell’estate, si può consultare la lista con i migliori eventi musicali da non perdere questa estate redatta da GoEuro. L´azienda tedesca di viaggi ha stilato un’accurata lista considerando diversi parametri quali la durata, il prezzo e il numero di spettatori previsto, realizzando inoltre classifiche tematiche per ogni tipologia di festival. In questo modo sarà praticamente impossibile farsi trovare impreparati.

Per quanto riguarda la musica alternativa, il primo gradino del podio è occupato dallo Wilderness di Chalbury (Regno Unito), che dal 4 al 7 agosto richiamerà circa 15mila visitatori; al secondo posto troviamo il Weather Festival di Parigi (svoltosi dal 3-5 giugno), mentre al terzo si piazza il “nostro” Umbria Jazz (8-17 luglio), che quest’anno ha ospitato artisti di livello internazionale come Pat Metheny, Diana Krall e Mika.

Secondo la redazione di GoEuro, i tre festival di musica elettronica più importanti dell’estate sono, oltre al Weather Festival anche l’Ultra Europe e il Tomorrowland. Quest’ultimo si terrà nella cittadina belga di Boom dal 22 al 24 luglio prossimi e attirerà la bellezza di 38mila appassionati di questo genere musicale. Il podio rock è composto invece da due festival iberici, il Vina Rock (Villarrobledo, Spagna) e il Super Bock Super Rock (Lisbona, Portogallo) e da uno scandinavo, il Ruisrock di Turku (Finlandia).

Nella classifica dei festival più grandi, ogni estate, spiccano l’Ultra Europe di Spalato (15-17 luglio) con 60mila visitatori, il Tomorrowand  con 360mila visitatori e il celebre Sziget di Budapest, che anche quest’anno dovrebbe far registrare all’incirca 440mila visitatori. I festival più economici sono il Barcelona Beach Festival (16 luglio), l’Hip Hop Kemp di Hradec Kralove (Repubblica Ceca), che dal 18 al 20 agosto prossimi richiamerà circa 25mila persone, e il Nuits Sonores di Lione, tenutosi nella città francese dal 4 all’8 maggio scorsi.

Per coloro che intendono passare una vacanza con la famiglia senza rinunciare all’amore per la musica e all’elettrizzante atmosfera dei festival, gli appuntamenti più interessanti sono l’Umbria Jazz, lo Shambala di Market Harborough nel Regno Unito (25-28 agosto) e il Primavera Sound di Barcellona (1-5 maggio).

Print Friendly, PDF & Email
Redazione
Redazione

La Redazione di Musica361 è composta da giornalisti, scrittori, copywriter ed esperti di comunicazione tutti con il comune denominatore della professionalità, dell’entusiasmo e della passione per la musica.

Top