Intervista a Federica Carta sul nuovo singolo “Molto più di un film”

La giovane artista romana torna in rotazione radiofonica con un nuovo brano, preludio del suo secondo capitolo discografico di prossima pubblicazione.

Intervista a Federica Carta sul nuovo singolo “Molto più di un film”
Federica Carta torna con un nuovo brano.

Dopo aver inaugurato la sua avventura televisiva al timone di Top Music, la nuova rubrica di Rai Gulp dedicata alle classifiche musicali, per Federica Carta è tempo di lanciare il suo nuovo singolo “Molto più di un film”, disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire dall’1 febbraio.

«È una canzone alla quale sono molto legata – racconta la cantante – perché l’ho scritta insieme ad altre due autrici, Giulia Anania e Marta Venturini, un pezzo che parla di me e, più in generale, della vita. In questi mesi sono molto cresciuta, ho cominciato a fare di mestiere un qualcosa che prima potevo soltanto sognare. Me ne accorgo ascoltando i nuovi brani a cui sto lavorando, che saranno contenuti nel mio prossimo disco, più che un cambiamento musicale, sia dal punto di vista dei suoni che dei testi, si nota un’importante evoluzione personale». 

Dopo il grandissimo successo riscosso con “Irraggiungibile”, una delle maggiori hit delle ultime settimane eseguita in coppia con Shade, l’artista torna con questo nuovo interessante inedito maturo e consapevole, che arriva a quasi un anno di distanza dal suo album d’esordio “Federica”, certificato disco d’oro, dal quale sono stati estratti i fortunati singoli “Dopotutto”, “Ti avrei voluto dire” e “Forte e chiaro”.

Dopo le due anteprime all’Atlantico di Roma e al Fabrique di Milano, Federica Carta debutterà a breve con la sua prima tournée, che attraverserà i più importanti club di dieci città italiane. Si parte il 3 maggio dal New Age Club di Roncade a Treviso, per poi proseguire il 5 maggio ai Magazzini Generali di Milano, l’8 maggio al Demodè Club di Modugno a Bari, l’11 maggio all’Hart di Napoli, il 12 maggio al Quirinetta nella sua Roma, il 15 maggio al Viper di Firenze, il 18 maggio a La Nuova Dogana di Catania, il 19 maggio a I Candelai di Palermo, il 25 maggio all’Hiroshima Mon Amour di Torino e, per concludere, il 26 maggio al Vox Clun di Nonantola, in provincia di Modena. Info e biglietti sul circuito ticketone.

«Per un’artista la dimensione live conta sempre tanto, per quanto mi riguarda l’apprezzo particolarmente perché mi da la possibilità di approcciarmi con il mio pubblico che adoro. Dopo queste mie prime due esperienze all’Atlantico e al Fabrique, sono molto carica e non vedo l’ora di partire in tour. Vedere tante persone cantare le mie canzoni, proprio come succedeva a me con il mio cantante preferito poco tempo fa, è stata un’esperienza davvero incredibile».

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Top