Emanuela Panatta, la capacità di sapersi reinventare, mirando sempre alla qualità

Dal 6 ottobre all’11 dicembre, Emanuela Panatta sarà in scena nel ruolo di Gertrude, a Roma presso il Teatro La Comunità (via Zanazzo 1) con lo spettacolo Amletò ideato e diretto dal grande maestro Giancarlo Sepe.

Emanuela Panatta
Emanuela Panatta: da Non è la Rai alla carriera di oggi.

È un’artista poliedrica che spazia tra teatro, cinema e tv. Attrice, danzatrice, docente di movimento scenico, regista e autrice. Ha iniziato in teatro a 4 anni… . Attualmente attiva in teatro, cura il movimento scenico, crea e dirige progetti teatrali indipendenti.

Assistente alla regia  del progetto teatrale Accidentes Gloriosos ideato e diretto da Giulio Stasi che ha aperto la stagione al Teatro India di Roma, raggiungendo il sold out.

Ha pubblicato con la casa editrice Il Torchio, il suo primo libro Civico 33, una raccolta di monologhi al femminile. Partecipa divertendosi al progetto discografico Affatto Deluse, che estate, nato da un’idea di Alessio Primavesi, che ripropone alcuni brani del programma Cult degli anni 90 Non è la Rai, cantando Fatalità.

Emanuela sottolinea con umiltà che non è una cantante, ma il risultato è ritenuto comunque alto.

Vi invito a sentirla, ordinando il cd su www.nonelarai.it/affatto-deluse/

Articolo di Paolo Linetti.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Redazione
Redazione
La Redazione di Musica361 è composta da giornalisti, scrittori, copywriter ed esperti di comunicazione tutti con il comune denominatore della professionalità, dell'entusiasmo e della passione per la musica.
Top