È “Happy Christmas” con Giuliano Palma. L’intervista, fatta in tram

Un Natale a base di ska? Eccolo servito da Giuliano Palma con il suo album “Happy Christmas”. Un Natale anche molto milanese, visto che l’intervista è stata fatta in tram in centro città

È Happy Christmas con Giuliano Palma
Giuliano Palma (Foto © Guido Morozzi).

Qualcuno si è affacciato alla porta, chiedendo di salire. Qualcun altro rideva vedendo Giuliano Palma seduto su un trono rosso e oro, circondato da palloncini con la scritta “Happy Christmas”, con le canzoni che inondavano l’aria.

L’intervista per la presentazione di quello che è il disco di Natale finora più divertente del 2017, “Happy Christmas” appunto, è stata fatta in tram, passando per il centro di Milano tra occhi curiosi.

Giuliano Palma ha provato a esorcizzare una sorta di malinconia che lo coglie con l’avvicinarsi delle feste: «Il Natale da bambino mi piaceva, poi crescendo mi ha attanagliato un certo senso di mestizia. Per fortuna, ho avuto spesso occasione di suonare il 24 o il 26 dicembre: questo mi ha permesso di evitare pranzi e cene».

Con le canzoni di “Happy Christmas” ci si diverte, e Giuliano Palma non rinuncia ai suoi tratti musicali distintivi regalando ai grandi classici delle feste quel sapore ska che lo contraddistingue da sempre: sembra di essere sotto un albero di Natale in un’isola Caraibica, mentre si sorseggia un painkiller.

Certo, ritrovarlo nei panni di novella Mariah Carey intonando “All I want for Christmas is you” è stato sorprendente: «Perchè?», domanda Giuliano. «Ha un sapore affine ai miei gusti. Questa è una canzone famosissima, che fa Natale, un brano che sa di Motown fatto negli anni ’90 quando quel genere non era più in voga, cantato da una delle voci più belle di sempre».

È Happy Christmas con Giuliano Palma
La cover di “Happy Christmas”, nuovo album di Giuliano Palma.

I brani scelti da Giuliano Palma sono «I grandi classici nonchè i miei brani preferiti, quelli con cui ho voluto omaggiare a modo mio il Natale: balliamo, divertiamoci, viviamolo con allegria». È così che in “Happy Christmas” troviamo “Jingle bell rock”, “Let it snow” e anche “White Christmas” e “Blue Christmas”.

Palma spera anche di riuscire a cantarle su un palco, queste sue canzoni natalizie rivisitate, «Cosa che ovviamente dovrò sapere nei prossimi giorni per organizzare dei live prima del 25 dicembre. Perchè, davvero, mi sono sorpreso a divertirmi mettendo mano a queste canzoni e dandome una mia interpretazione: sarebbe bello proporle dal vivo».

Mentre il tram sferragglia, Giuliano Palma conclude: «Per Natale, da appassionato d’auto vorrei un’Aston Martin usata. Per tutti, augurerei una maggiore serenità: il periodo che stiamo vivendo ne ha bisogno».

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Francesca Binfaré
Francesca Binfaré

Giornalista, si occupa di musica, spettacolo e viaggi; parallelamente svolge attività di ufficio stampa. Autrice e conduttrice radiofonica dal 1989. Ha vissuto qualche tempo a Dublino, ma non ha mai suonato al campanello di Bono. Ha visto i “duri” Metallica bere un the e Slash senza l’immancabile cilindro. Affezionata frequentatrice del Festival di Sanremo e dei meandri del Teatro Ariston.

Top