Bot per concerti creato da Livenation

Per un cliente soddisfatto e informato è arrivato un bot che lo aiuterà nella scelta dei concerti.

Bot per concerti creato da Livenation
Livenation e il bot che darà informazioni dettagliate su artisti e concerti

Livenation, leader mondiale nell’organizzazione dei concerti, ha lanciato un bot su Facebook Messenger che aiuterà gli utenti a sapere quali artisti si esibiscono vicino a casa loro oppure a conoscere tutta l’offerta di Livenation.

I bot sono degli algoritmi che, tramite una piccola intelligenza artificiale, permettono di dare informazioni sempre più dettagliate, verosimilmente come accade quando si contatta un operatore. Sono diversi i servizi che usufruiscono di bot per gestire la propria clientela, con l’ingresso di Livenation, e del settore musicale, in questa branca di tecnologia, si evidenzia chiaramente una tendenza all’aumento di informatizzazione nella gestione dei concerti.

Aziende come Livenation non guardano all’oggi, ma al domani, quando i live non saranno fruibili solo in un palazzetto o in uno stadio, ma anche da casa, dal proprio divano, tramite le nuove tecnologie immersive come le riprese a 360° o i visori. Un futuro che non è così lontano: i Coldplay, con la partnership di Samsung VR, hanno trasmesso il concerto di Chicago del 17 Agosto 2017 completamente in livestream dalle telecamere a 360° presenti sul palco. Chi non ha potuto essere negli USA, è riuscito a godere del concerto anche dalla propria camera, con punti di vista che nemmeno le persone presenti dal vivo hanno potuto vedere.

Ecco perché iniziare a testare nuove possibilità smart di accessibilità ai contenuti risulta fondamentale per non farsi trovare impreparati al progresso.

Sarà curioso provare a chattare con il bot di Livenation, vedere se già da subito riuscirà a darci tutte le informazioni con precisione. L’intelligenza artificiale utilizzerà delle tecniche di profilazione dell’utente per imparare a conoscere le sue preferenze e migliorarle in ogni conversazione. Mai più clienti insoddisfatti, questo è l’obiettivo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare:

Andrea De Sotgiu
Andrea De Sotgiu

Laureato in Comunicazione, appassionato di musica e di tecnologia. Se qualcosa nasconde una dietrologia non si darà pace finché non avrà colmato la sua sete di curiosità, che sfogherà puntualmente all’interno dei suoi articoli.

Top